L’Adipometria, utilizzando i principi dell’ecografia, è in grado di studiare ecograficamente il tessuto adiposo sottocutaneo ed il tessuto muscolare.

L’esame Adipometrico è sovrapponibile in tutto ad una comune ecografia, quindi velocepreciso e in particolare non doloroso e non invasivo.
In pochi minuti infatti è possibile stimare gli spessori e in particolare la distribuzione del tessuto adiposo, distinguendo quello superficiale da quello profondo, e visualizzare anche la struttura del muscolo e l’eventuale quantità di grasso in esso contenuto.

I punti di repere (ossia punti di riferimento nel corpo) sono scelti dall’operatore a seconda delle necessità del paziente.

In genere le regioni più studiate per un’attenta valutazione muscolare ed adiposa sono:
• Petto
• Regione addominale
• Muscolo Retto dell’addome
• Muscolo Bicipite
• Muscolo Tricipite
• Coscia
VANTAGGI DELL’ADIPOMETRIA

L’Adipometria o stratigrafia dinamica presenta alcune peculiarità di particolare interesse, che ne fanno una tecnica vantaggiosa sotto diversi punti di vista.
PUNTI DI FORZA

• Precisa misurazione degli spessori, risultando pertanto più accurata rispetto a tecniche di valutazione comunemente utilizzate come la plicometria (molto operatore dipendente);
• Valutazione qualitativa del tessuto adiposo con la possibilità di distinguere il tessuto adiposo sottocutaneo superficiale da quello profondo e le relative ripercussioni metaboliche e nutrizionali;
• Valutazione degli spessori muscolari, aspetto particolarmente prezioso nella fasi di riabilitazione o nella valutazione della gravità della sarcopenia (carenza muscolare tipica in particolare delle persone anziane);
• Riduzione dell’errore di stima delle percentuali della massa grassa.

 
 

STAY FIT...STAY STRONG

Chiama Ora
+393284627117